15 settembre 2017 - Comunicato congiunto ISO - IAF ad un anno dalla scadenza del termine per la transizione alle  norme in edizione 2015
pdfISO - IAF Comunication 


9 ottobre 2015 Accredia ha reso noto che IAF e ISO hanno pubblicato un comunicato congiunto riguardante la data ufficiale di pubblicazione della nuova norma ISO 9001:2015 e quindi le date da correlare con tale pubblicazione. 

Link al sito Accredia per la consultazione dei passi salienti di detto comunicato


24 luglio 2015 - Giornata di aggiornamento per Auditor ed Esperti Tecnici sulla ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015


giugno 2015 - Transizione alla norma ISO 9001:2015 e alla norma ISO 14001:2015

pdfAggiornamento sulla transizione


 marzo 2015 - Transizione alla norma ISO 9001:2015 e alla norma ISO 14001:2015 

pdfComunicazione informativa


30 gennaio 2015 - Riunione collegiale sull'andamento delle attività dell'Organismo e discussione delle anomalie e delle segnalazioni provenienti da Accredia e dagli Audit interni.


gennaio 2015 - Pubblicato anche per il 2015 il bando INAIL di finanziamento alle imprese per la sicurezza sul lavoro in attuazione dei D.Lgs 81/2008 e D.Lgs 106/2009 art. 11, comma 5

pdfAlcune indicazioni per la registrazione on-line


12 gennaio 2015 - CERTIFICAZIONE DI IMPRESE OPERANTI SU IMPIANTI ED APPARECCHIATURE CONTENENTI GAS FLUORURATI

Con il DPR 43/2012 entrato in vigore il 05/05/2012., di attuazione al regolamento (CE) n. 842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra, è stato chiarito che tutte le imprese con personale addetto all’installazione, manutenzione o riparazione di impianti contenenti taluni gas a effetto serra, dovranno essere in possesso di specifica certificazione rilasciata da un Organismo di Certificazione Accreditato  
Tale certificazione ha durata 5 anni ed è obbligatoria per tutte le aziende che operano con i gas fluorurati a effetto serra ai sensi dei Regolamenti Europei 303/2008 e 304/2008.
Possono conseguire la certificazione le imprese che:

  • impiegano personale certificato in numero adeguato per gestire il volume d’attività oggetto di certificazione (almeno 1 operatore certificato per ogni 200.000 euro di fatturato legato all’attività F-Gas);
  • dimostrano di operare in conformità a quanto previsto nel “Piano della Qualità”, documento aziendale che definisce le informazioni procedurali e organizzative (mezzi, personale, strumenti e attrezzature, manuali, procedure, registrazioni, ecc.) per svolgere le attività oggetto di certificazione.

Dopo aver conseguito la suddetta certificazione le imprese hanno l’obbligo di iscriversi al “Registro Telematico Nazionale delle Imprese e delle Persone Certificate”, istituito in data 11/2/2013 dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Mare.


10 ottobre 2014 - Da oggi la banca dati di Accredia delle aziende certificate nel settore costruzioni (IAF 28) per lo schema Qualità (ISO 9001), è in collegamento telematico con AVCPASS, il sistema informatico per la verifica delle caratteristiche dei partecipanti ai bandi per gli appalti gestito direttamente da ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione).

Le aziende che dovessero rilevare eventuali anomalie riguardo i dati relativi alla propria certificazione contenuti nella suddetta banca dati, sono pregate di comunicarlo tempestivamente a PLC per procedere con le correzioni più opportune.


09 luglio 2013 Entra in vigore il nuovo Regolamento Tecnico Accredia RT05 Rev.01


30 ottobre 2012 - Pubblicata nuova revisione del Reg. 002 - Regolamento per l'uso del Marchio di Conformità PLC


18 ottobre 2012 - Pubblicata nuova revisione del Reg. 101 - Regolamento per la Certificazione dei Sistemi di Gestione per l'Ambiente - per aggiornamento dei documenti applicabili 


18 ottobre 2012 - Pubblicata nuova revisione del Reg. 001 - Regolamento per la Certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità - per aggiornamento dei documenti applicabili


09 agosto 2012 - Nella Gazzetta Ufficiale n° 185 del 09 agosto 2012 è stata pubblicata la Determinazione n° 2 del 01 agosto 2012 dell'Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori Servizi e Forniture (AVCP) in materia di "avvalimento nelle procedure di gara".
In tale determinazione l'Autorità chiarisce la posizione AVCP in merito alla possibilità di ricorrere all'avvalimento anche per la certificazione di sistema, stabilendo che ". . . si ritiene di confermare la posizione già espressa dall'Autorità nel senso dell'inammissibilità del ricorso all'avvalimento per la certificazione di qualità."

La Determinazione di AVCP può essere consultata e scaricata all'indirizzo www.avcp.it
Mentre all'indirizzo www.accredia.it è consultabile e scaricabile la news di Accredia riguardante la suddetta Determinazione


28 maggio 2012 - Al via le domande di agevolazione per il bando relativo alla "Promozione dei Sistemi di gestione Ambientale nelle piccole e medie imprese".
  Dettagli  


05 aprile 2012 - Emessala UNI CEI EN ISO 13485:2012 “Dispositivi medici - Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti per scopi regolamentari”. 

Questa edizione supera e sostituisce la precedente UNI CEI EN ISO 13485:2004.

La norma specifica i requisiti per i sistemi di gestione per la qualità che permettono ad un’organizzazione di dimostrare la sua capacità di fornire dispositivi medici e relativi servizi che siano conformi ai requisiti dei clienti e ai requisiti regolamentari applicabili a tali dispositivi medici.

A decorrere dal 05 aprile 2012 PLC rilascia certificazioni per la UNI CEI EN ISO 13485 solamente con riferimento alla edizione 2012.

Dal 05 aprile 2013 gli audit di rinnovo saranno svolti esclusivamente a fronte della UNI CEI EN ISO 13485:2012.

Le aziende in possesso di certificazione rilasciata da PLC per la norma UNI CEI EN ISO 13485:2004 dovranno adeguare il proprio sistema entro 24 mesi a decorrere dal 05 aprile 2012.


15 Marzo 2012 - Entra in vigore il nuovo Regolamento Tecnico Accredia RT05 rev.00
   Dettagli  

 


05 Agosto 2011 -   D.Lgs. 07 Luglio 2011 sulla Tutela penale dell'ambiente e sanzioni sinistri  

 


05 Aprile 2011 - l’AAMS (L'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato ) ha emanato il Decreto protocollo n. 2011/11181/Giochi/ADI. L’articolo 5, comma 3, lett. B stabilisce requisiti importanti che devono essere soddisfatti da chiunque intenda operare nel settore “apparecchi e congegni da divertimento”. 


In particolare è prevista l’istituzione di un elenco unico a livello nazionale delle figure abilitate ad esercitare attività in materia di apparecchi da intrattenimento. 
L’iscrizione a tale elenco ha carattere obbligatorio e durata annuale da rinnovare entro il 31 marzo di ciascun anno. L’elenco è consultabile sul sito http://www.aams.gov.it.
 
Si osservi che uno dei requisiti indispensabili per richiedere l’iscrizione nell’elenco (in particolare nella sezione “C” - sottosezione “A”) è il possesso della certificazione ISO 9001:2008, relativamente ai processi compatibili con la propria attività.


FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
ISI-INAIL 2010 - Incentivi alle imprese per la sicurezza sul lavoro in attuazione dei DD.Lgs. 81/2008 e 106/2009, art. 11 comma 5.

  Alcune indicazioni per la registrazione on-line 

 


  Nasce Accredia, l’Ente italiano di accreditamen to 


  PLC è accreditato Accredia per lo schema SGA 


  Adeguamento alla norma ISO 9001:2008 


PLC è lieta di comunicare che parteciperà con uno stand alla manifestazione "Tech & Food" che si terrà presso il Centro Fiere Orlando Marconi (AP) il 24 -25- 26 ottobre 2010.
In questa occasione i nostri rappresentanti saranno a disposizione degli operatori e del pubblico per chiarire il ruolo che PLC può svolgere a favore delle aziende che lavorano nei settori "Pubblici esercizi ed attività ricettive".
PLC sarà inoltre presente in qualità di relatore al convegno "Qualità, Ambiente e Sicurezza nei pubblici esercizi e nelle attività ricettive - I vantaggi della gestione certificata", che costituirà un utile occasione di incontro e approfondimento per tutti gli operatori del settore: esercenti, addetti e consulenti.

 

 

news



Politica della Privacy
PLC S.r.l. - P.IVA 08118891004